Aggressione guerresca

Siamo qui in salotto io mia madre mia sorella mia zia e una sua amica a chiacchierare. E insieme i nostri due gattini che dormivano sul tiragraffi. Fin ora . A un tratto una serie di scoppi ci ha terrorizzati. Illuminazione a giorno sotto la finestra del salotto. I gatti sono scappati terrorizzati. Fra l altro hanno fatto il vaccino oggi. Avevo paura che ci sfondassero la porta! Il Terrore!!! Erano i dirompettai che stanno facendo festa per il compleanno del nipote che “viene solo una volta l anno!” (Carlo Masini); ci ho parlato. Domattina chiamiamo i Vigili. Ora non sappiamo dove sono i gatti TRAUMATIZZATI A VITA! MALEDICO CARLO MASINI E LA SUA FAMIGLIA. IN QUESTO MONDO E ALTRO.

“Auguri Pizzy “

262297_100915173338525_7069503_n

 

Bongiorno Pizzy. Dammi il tempo e  poi scendo a farti gli auguri. Guardo il tuo angolo del letto.  Vuoto. Ma con tanti ricordi. Scendo le scale vengo in salotto ma non ti trovo nella cesta al sole davanti al radiatore. Sarai in sala sul tappeto. Ci entro. Niente. È il tuo compleanno ti voglio prendere in collo accarezzare baciare ma non posso.

 

PERCHÉ?

Fedele

C era fin da quando c erano i nonni. Una gattina tigrata e bianca. Affettuosa. Quando arrivava il mangiare, arrivava sempre insieme alla sua sorellilna. Si era affezionata ai nonni tanto che gli saliva in casa mentre gli altri no. Piano piano è nato un Legame. Erano parte una degli altri. Dopo che loro sono morti, ogni volta che la mamma ci andava gli correva incontro per prima una volta l ha accompagnata fin dentro la cappella. Ultimamente si comportava modo strano, allora l Emilia la signora cun la nonna si affidava per i gatti ogni volta che venivano da noi per necessità o piacere, l ha fatta visitare. Non c era niente. In settimana la mamma però ha notato che metà del muso piccina era paralizzato. Lei l ha vista venerdì. Ieri sera ci ha chiamato l Emilia: non l sveva vista da tre giorni. Troppo strano. Sta sempre nel piazzale con la sua sorellina. Ha cercato finché non l ha trovata sotto un cespuglio. L hanno sepolta insieme al marito in modo che la possiamo andare a trovare. Però NON È GIUSTO! TUTTO QUELLI CHE CI SONO CARI MUOIONO E NON QUELLI CHE LA MERITEBBERO. La Fedele si chiama così. E lo è stato fino all ultimo voi nonni con noi. Però era L ULTIMO ANELLO CHE CI LEGAVA ANCORA AI NONNl. Al Monte. Ora non c è più NIENTE!!!󾌹󾰟󾌺